SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Si è conclusa a San Benedetto la prima edizione della Unicam Cup, torneo universitario di beach volley organizzato dall’Università di Camerino, dal Cus Camerino, dalla Fipav marchigiana e dall’assessorato allo sport del Comune di San Benedetto.
In campo maschile affermazione della mista Ancona-Macerata,formata da Dore Della Lunga, ex Sira Ancona quest’anno a Trento, e MirkoLombardi, che in finale (sotto un fastidiosissimo acquazzone) hanno sconfitto l’università di Zurigo, rappresentata da Raffi Bueheler e Christian Schmidtli.
Nel torneo femminile la vittoria è andata a Perugia (Giada Vergoni-Antonietta Vallese) su Roma (Alessia Morelli-Roberta Tramontozzi). Alla cerimonia di premiazione hanno preso parte il sindaco di San Benedetto Martinelli, il professor Alberto Cresci, responsabile della sede di San Benedetto dell’Università di Camerino, Stefano Belardinelli, presidente del Cus Camerino, il presidente della federvolley di Macerata Roberto Cambriani e la professoressa Lucia Ruggieri, delegata del rettore per i servizi agli studenti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 470 volte, 1 oggi)