SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Sabato 9 luglio alle 21.30, presso la sala teatro di via Fileni 27 (Paese Alto di S. Benedetto), andrà in scena “Il Vicario” di Rolf Hochhut. L’opera, presentata dal Teatrlaboratorium 27 Aikot, vede la partecipazione di Edoardo Ripani, Vincenzo Di Bonaventura e Fernando Micucci, per la regia di Vincenzo Di Bonaventura.
Questa discussa pièce teatrale, pubblicata in Germania nel 1963 e subito rappresentata a Berlino dal regista Erwin Piscator, portò il Vaticano a sindacare l’atteggiamento di Pio XII durante l’eccidio ebraico e ad aprire gli archivi. In Italia il libro che racconta la storia fu pubblicato da Feltrinelli nel 1964, ma in seguito quasi se ne perse traccia editoriale. Il testo è stato ristampato solo nel 2003 dalla casa editrice Wizarts di Porto S.Elpidio e la rappresentazione teatrale di Carlo Cecchi e Gian Maria Volontè nel 1965 non è stata portata a termine in seguito all’arrivo delle forze dell’ordine.
Da questa pièce Costa Gavras ha tratto ispirazione per il suo film”Amen”.
In Italia l’opera sembra essere stata dimenticata ma è ben nota ai nostri vicini europei, tanto da essere oggi rappresentata al Berliner Ensemble e da far diventare Hochhuth un autore tedesco oggetto di studio negli istituti scolastici.
“Non c’è, nelle cronache letterarie, un’opera che come Il Vicario sia stata al centro di polemiche così acri e di contrasti così accesi, che abbia suscitato denigrazioni così accanite e consensi così entusiastici. Al centro di quest’opera è la figura di Papa Pio XII che l’autore – sulla scia di giudizi già espressi da molti (tra cui ricordiamo Camus e Mauriac) – accusa di aver assistito, senza elevare la sua protesta, allo sterminio dei sei milioni di ebrei compiuto dai nazisti durante la seconda guerra mondiale?. (Carlo Bo)
Lo spettacolo sarà in cartellone per tutto il mese di luglio alle 21.30, con repliche nei giorni 10, 17, 18, 19, 20, 22, 24 e 31.
Per informazioni e prenotazioni ci si può rivolgere ai seguenti numeri: tel. 0735/595776 oppure cell. 338/1042523 347/9333404.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 381 volte, 1 oggi)