*ll Presidente della Consulta Comunale per l’Immigrazione di San Benedetto del Tronto condanna fermamente gli orrendi atti terroristici che hanno colpito la città di Londra ed esprime profondo cordoglio e solidarietà alla sua popolazione ed a tutto il popolo inglese per le vittime innocenti.
La Consulta ritiene debba considerarsi un valore prioritario ed irrinunciabile per tutti gli esseri umani, qualunque sia la religione professata, la difesa e la salvaguardia della vita umana, rigettando qualsiasi atto terroristico o di violenza che attenti ad essa, a qualsiasi latitudine ciò avvenga.
La Consulta si riconosce nei principi della reciproca conoscenza, della comprensione, della solidarietà, dell’integrazione e della coesistenza pacifica tra i popoli e le nazioni, rifiutando e contrastando culturalmente l’odio etnico e razziale nonchè gli atti di violenza, di guerra e discriminazione che negano tali principi.
La Consulta infine esprime la propria preoccupazione e dolore per gli innumerevoli atti terroristici, che non hanno e non possono avere alcuna giustificazione, posti in essere da fanatici estremisti che utilizzando strumentalmente l’Islam perseguono fini che nulla hanno a che fare con i valori di pace, solidarietà e fratellanza della religione islamica.
* Il Presidente della Consulta Comunale degli immigrati di San Benedetto del Tronto
Ben Hamed Zouhair

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 246 volte, 1 oggi)