SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Si sono conclusi i due corsi gratuiti che la Polizia Municipale ha organizzato e realizzato a favore di maggiorenni che, privi di patente di guida, avevano la necessità di ottenere il certificato di idoneità per la guida di ciclomotori.
A fronte delle 136 domande presentate sono stati ammessi ai corsi 60 allievi, soprattutto anziani, i quali hanno seguito con interesse ed impegno le lezioni tenute dagli operatori della Polizia sul Codice della Strada e sulla sicurezza stradale. A tutti i partecipanti sarà rilasciato però soltanto un attestato di partecipazione, dato che – per quanto riguarda il cosidetto “patentino? per maggiorenni – il decreto legge numero 115 del 30 giugno 2005 ha radicalmente modificato il Codice della strada, facendo slittare l’obbligo al primo ottobre e prevedendo che il certificato di idoneità alla guida di ciclomotore sarà rilasciiato semplicemente presentando apposita domanda. Alla domanda, che va presentata all’ufficio pprovinciale del dipartimento per i trasporti terrestri (ex Motorizzazione Civile), va allegata certificazione medica attestante il possesso di requisiti fisici e psichici. I requisiti richiesti per la guida di ciclomotori sono quelli prescritti per la patente di categoria A. La Polizia Municipale di San Benedetto non prevede per ora l’organizzazione di ulteriori corsi sulla sicurezza stradale, ma, vista l’ottima riuscita dell’iniziativa, si auspica la realizzazione di simili iniziative.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 398 volte, 1 oggi)