MANFREDONIA – Andrea Suriano, 29 enne terzino sinistro del Catania è il secondo colpo di mercato del Manfredonia. Agli etnei in cambio andrà la metà del ghanese Barusso il quale resterà a Manfredonia ancora un anno prima di trasferirsi in Sicilia.
L’ultima giornata all’Hotel Quark di Milano si è chiusa con numerosi contatti e tante mezze promesse ottenute dal dg Gianni Francavilla e dal ds Matteo Lauriola. Sempre più vicino l’acquisto del centravanti dell’Olbia Cristiano Colella e del bomber Ferraro, quest’anno ad Ancona in C2 ma di proprietà dell’Ascoli. Sfumano, almeno per il momento, gli acquisti dei vari Molino, Prisciandaro e Chianese (ingaggi troppo alti per una società come il Manfredonia).
I dirigenti biancocelesti hanno nuovamente virato su Piovaccari (Inter) e Carruezzo (Lucchese, dove nell’ultima stagione ha segnato 15 reti).
Sul fronte delle cessioni, Turone da ieri sera non è più un giocatore del Manfredonia, il club sipontino lo ha scaricato facendo capire che è fortemente interessato a Catello Mari, il difensore centrale della Cavese.
Martinelli è stato richiesto dal Giulianova, De Giosa dal Gallipoli, Albano e Manca, oltre che dal Taranto anche dal San Marino, Sassuolo e Gallipoli.
Fonte: manfredoniacalcio.com

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 390 volte, 1 oggi)