SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Mercato sempre in stand by in casa Samb. Si resta alla finestra, qualsiasi movimento è subordinato all’udienza della Commissione Disciplinare, sul caso Covisoc, prevista per l’8 luglio. Le prime questioni da risolvere saranno quelle concernenti i rinnovi dei contratti di Francesco Mancini e Marco Taccucci. Il portiere di Matera farà ritorno proprio nella giornata di oggi dal soggiorno in Croazia. Secondo voci provenienti dalla Puglia, lo stesso avrebbe già firmato un contratto annuale con il Foggia: “Non è assolutamente vero – nega Mancini – non ho sentito nessuno della società rossonera, aspetto di tornare in Italia e comunque metto la Samb prima di ogni altra squadra. Prossimamente ci sentiremo coi dirigenti rossoblù, anche se credo ci sia, da ambo le parti, l’interesse ad aspettare la decisione della Commissione Disciplinare?.
Anche Taccucci attende, da tempo, una chiamata della Samb. Il difensore perugino vorrebbe restare in riva all’Adriatico, fermo restando che dovrà prima vagliare la proposta che gli verrà fatta, alla luce della corte di Modena, Cremonese e Verona.
Nelle prossime settimane Vincenzo D’Ippolito lavorerà molto in merito al reparto avanzato: ci saranno da affiancare ai vari De Lucia e Martini, praticamente certi di restare, altre ‘bocche da fuoco’: verrà fatto un tentativo perché si materializzi il ritorno di Alejandro Da Silva, tornato al Foggia.
Radiomercato nelle ultime ore ha accostato al club rossoblù il nome di Davide Rossi, 21enne fantasista della Canzese, squadra lombarda promossa in C2 (ma poi estromessa a causa dell’inadempienza del proprio stadio), il quale nel campionato appena trascorso ha messo a segno ben 19 reti.
Infine rammentiamo che dalla giornata di ieri la Covisoc ha dato il via all’esame della documentazione relativa ai pagamenti di Enpals, Irpef ed Inps dei club di serie C che avevano tempo fino a ieri per varare eventuali aumenti di capitale e sistemare il rapporto ricavi/indebitamento; a tal proposito l’organo di controllo dirimerà la lista delle squadre inadempienti il prossimo 9 luglio.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 767 volte, 1 oggi)