NAPOLI – Aldo Spinelli, presidente del Livorno e consigliere della Lega Calcio, ai microfoni di Marte Sport Live su Radio Marte ha assicurato che il Napoli di De Laurentiis sarĂ  ripescato in serie B:
“Io credo che sicuramente il Napoli sarĂ  ripescato come lo saranno altre squadre – ha detto Spinelli all’emittente campana – Ci sono delle situazioni allarmanti. Se si rispettano i parametri il Napoli sarĂ  in serie B. Bisogna parlare seriamente delle societĂ  che non sono in regola. Se ci sono delle societĂ  sane, come il Napoli, queste devono giocare in serie A. Il Napoli, avendo rispettato i parametri stabiliti dalla Co.Vi.Soc., è stato iscritto. Molte societĂ  di A e B non supereranno gli esami della Co.Vi.Socâ€?
E allora perché Galliani ha parlato di situazione meno grave del previsto per il calcio italiano?
“Molti hanno pagato gli stipendi ma hanno grossi debiti fiscali. E’ ora di finirla poichè le societĂ  non in regola fanno soltanto una campagna di disturbo. Dico con certezza che il Napoli può fare giĂ  la campagna acquisti per la serie B. La gerarchia dei ripescaggi? So che sono almeno 10 le societĂ  che non hanno pagato i contributi non avranno l’ok della Covisoc. Anche Carraro vuole mettere le cose a posto. Il 7 luglio ci sarĂ  un’assemblea di Lega ed io ho telefonato a Galliani e Carraro chiedendo loro di far rispettare le regole. Spero che il Napoli possa giocare presto in serie A”.
Fonte: pianetanapoli.it

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 672 volte, 1 oggi)