SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Grande successo di pubblico venerdì 24 giugno 2005 per lo spettacolo dell’Accademia di Ginnastica Artistica ed Arti di Espressione Corporea World Sporting Academy “I have a dream“. La manifestazione a carattere internazionale, vista la presenza di atleti e tecnici di nazionalità russa, ucraina, bulgara ed italiani, aveva tra gli spettatori anche una delegazione proveniente dalla Repubblica Ceca ed altri ospiti provenienti per l’occasione da alcune città d’Italia quali Roma, Ascoli Piceno, L’Aquila e Milano, convenuti tutti numerosi ad ammirare lo spettacolo mai noioso durato oltre 3 ore con 40 esercizi coreografati rispettivamente da Nina Sabeva Stefanova per la Danza Classica, da Margarita Ashchenkova per la Ritmica Sportiva, da Luigina Ceddia per la Ginnastica Generale, da Elena Konyukhova per l’Artistica Femminile e l’Aerobica Sportiva e da Jean Carlo Mattoni per l’Artistica Maschile e le Arti Marziali.
Durante la manifestazione il prof. Vincenzo Castelletti, ginnasta sambenedettese dal 1952 al 1978, ha ricevuto per la sua onestà sportiva dalla World Sporting Academy, erede dei ‘Tre Massi’, la targa commemorativa alla carriera “I have a dream” la cui dedica è “…grati al tuo esempio non smetteremo mai di sognare” tra gli applausi e l’ovazione del pubblico presente.
Ringrazio l’Amministrazione del Comune di San Benedetto del Tronto e in particolare il personale del Palasport e cioè Bruno Sgattoni e Vincenzo Brancadori – concludeva il presidente Jean Carlo Mattoni Ringrazio inoltre i genitori, i tecnici, le ballerine, tutte le ginnaste e ginnasti e gli atleti delle arti marziali intervenuti e che hanno contribuito con le loro performance alla riuscita di questa meravigliosa serata di arte e sport sublimamente vissuto all’insegna della verità nella mutua concordia?.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 830 volte, 1 oggi)