ACQUAVIVA PICENA – Ci eravamo interessati nelle score settimane, su segnalazione di alcuni nostri lettori acquavivani, del problema dell’Adsl ad Acquaviva. Ebbene, anche se con un piccolo ritardo, a partire dal 27 giugno tutto il territorio acquavivano è coperto dalla rete Adsl che permette, tra le altre funzioni, di navigare in internet più velocemente e, magari, di scaricare anche i documenti audio e video del nostro quotidiano sambenedettoggi.it.
Ovvia la soddisfazione dell’amministrazione comunale che informa che un tecnico della Telecom SpA sarà a disposizione della cittadinanza, da lunedì 4 luglio a venerdì 8 luglio (orario 12-13), presso la sala consiliare del municipio, per fornire consigli e suggerimenti ai cittadini che ne avessero bisogno.
Il circolo culturale “6 luglio 1799? (data in cui Acquaviva Picena fu devastata da un incendio a seguito degli scontri tra i francesi e gli insorgenti fedeli al Papato, ndr) critica però l’amministrazione comunale: “I roboanti annunci di stampa di chi, nel settembre dello scorso anno, aveva dato per imminente l’installazione della linea ADSL, sono stati smentiti dai fatti?, scrive infatti Alvaro Gasparrini, che continua spiegando che “circa un mese fa, venendo incontro ad una esigenza rappresentataci e sentita da molti compaesani, ci si è fatto carico del problema, percorrendo, con discrezione e tatto, tutte le vie possibili per raggiungere quell’obiettivo da molti desiderato?.
Ad ogni modo, nonostante le polemiche, a questo punto crediamo che l’intera cittadinanza acquavivana possa salutare con soddisfazione questo piccolo ma importante passo verso il futuro della comunicazione.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 619 volte, 1 oggi)