SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “Da Oriente a Occidente: una danza per la pace?, questo il nome della terza edizione del Festival internazionale di danza orientale che avrà luogo il 7 luglio al Palacongressi di San Benedetto. L’evento vedrà la straordinaria partecipazione del maestro egiziano Ashraf Hassan, uno dei più grandi interpreti della danza orientale operanti in Europa ed ètoile del Teatro Opera House del Cairo.
Alle 21 sarà in scena la prima del grande spettacolo “Nei giardini di Federico II?, pièce di teatro e danza orientale di Najma Asani per la regia di Vincenzo Di Bonaventura. Il musical racconta la storia dei preparativi delle seconde nozze di Federico II e della festa organizzata per l’evento dalla concubina araba Zuleica, sua favorita. Gli interpreti sono il Maestro Ashraf Hassan, per la prima volta in uno spettacolo in Italia, Najma Asani, l’Asani Group e il TeatrLaboratorium Aikot27. Venerdì 8 al Centro Asani si terrà un seminario di danza orientale con il Maestro Hassan riservato ad insegnanti e professionisti e limitato a 20 persone. Sabato 9 e domenica 10 la palestra Lion’s ospiterà il seminario, sempre tenuto da Hassan, per il livello base-intermedio, mentre lunedì 11 il festival si chiuderà con una conferenza sul tema “La danza orientale al maschile? che si svolgerà alle ore 21 presso la sala consiliare del Comune di San Benedetto. Relatori: il Maestro Ashraf Hassan e Najma Asani.
Per informazioni sui seminari rivolgersi al numero 347/2949398.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 547 volte, 1 oggi)