MANFREDONIA – I piani e la programmazione del Manfredonia procedono bene e senza intoppi di sorta. Infatti, dopo aver depositato in Lega il primo stralcio di documenti necessari per l’iscrizione al
prossimo campionato, contestualmente il presidente Angelo Riccardi ha presieduto l’assemblea dei soci che, di fatto, ha ratificato il programma precedentemente predisposto dal consiglio di amministrazione con al primo punto dell’ordine del giorno la ricapitalizzazione societaria portata a un milione di euro.
“Come primo atto dovuto – commenta soddisfatto Riccardi – l’assemblea dei soci ha accettato il programma stilato nei giorni scorsi dal consiglio di amministrazione. Ciò ci permetterà di disputare senza alcun problema il prossimo campionato, attraverso un assestamento economico della società che, tradotto in fatti concreti, equivale a disputare un campionato dignitoso. Ma la prospettiva va ben oltre, perché fra un anno, se tutto come ci auguriamo procederà secondo le nostre intenzioni, potremo anche parlare di progetti più ambiziosi. Al momento, però, pensiamo a questo campionato”.
Prospettive lungimiranti, dunque, a breve e a media scadenza. Ma come procedono gli incontri con quei pochissimi giocatori con i quali finora non è stato possibile incontrarsi?
“In questi giorni – conclude il massimo dirigente – i ritmi di lavoro sono davvero intensi e quindi risulta difficile far coincidere gli impegni di più persone nello stesso giorno per cui, d’accordo con gli interessati, abbiamo deciso di rimandare tutto ai primi giorni di luglio durante la prima fase del calcio mercato che si svolgerà appunto a Milano”.
Buone notizie giungono anche sul fronte dei lavori di adeguamento cui bisogna sottoporre lo stadio “Miramare” per renderlo agibile nella nuova categoria. Venerdì scorso, su sollecitazione dell’assessore ai lavori pubblici Antonio Prencipe, la giunta municipale ha deliberato quanto richiesto dalle vigenti norme federali: il rifacimento del manto in erba sintetica con la pendenza su quattro lati – quello attuale è ormai consumato e pende su di un solo lato – e la realizzazione sul lato prospiciente il lungomare di una nuova gradinata cher conterrà 4.000 posti.
Fonte: manfredoniacalcio.com

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 246 volte, 1 oggi)