UTRECHT (Olanda) – Sfuma il sogno dell’’Italia Under 20 di mister Paolo Berrettini di prendere a spallate la porta della gloria e qualificarsi per le semifinali dei Mondiali olandesi di categoria. Gli azzurrini, nel pomeriggio (ore 17,30) sono stati battuti dal Marocco per 6-4, dopo i calci di rigore (1-1 il risultato al termine dei 90 minuti regolamentari, 2-2 dopo i supplementari). Per la Nazionale si infrange dunque ai quarti il sogno di continuare l’avventura nella terra dei tulipani, proprio come in occasione dell’ultima apparizione nel lontano 1987.
La gara: vantaggio dei nordafricani con El Zhar al 26, poi sul finire del primo tempo l`Italia può usufruire di un rigore, ma Bentivoglio si vede parare il tiro da Bourkadi ben due volte. Il pareggio degli azzurri arriva al 74` con Canini di testa – il difensore rossoblù ha giocato sin dal primo minuto. Si va ai supplementari e il Marocco va di nuovo avanti con una autorete di Battaglia al 3`. Il 2-2 lo sigla Pellè al 7` del secondo tempo supplementare. Ai rigori sono fatali gli errori di Galloppa e Agnelli. Marocco in semifinale.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 703 volte, 1 oggi)