NAPOLI – Già risolte, in casa Napoli, alcune delle nove comproprietà in essere. Inacio Pià è stato acquistato a titolo definitivo, per una cifra che dovrebbe aggirarsi intorno ai 900mila euro, dall’Atalanta. Il brasiliano ha stipulato un contratto fino al 2009. Anche Capparella resterà in azzurro; l’estroso centrocampista, a metà con l’Avellino, ha già fatto sapere al suo procuratore che non ha nessuna intenzione di muoversi. Presto sarà messo nero su bianco. Il difensore Gennaro Scarlato, invece, a sorpresa non sarà riscattato. Il diretto interessato ne ha avuto notizia da Pierpaolo Marino in persona, restandoci parecchio male.
Nulla di fatto per lo scambio di prestiti con il Palermo tra Calaiò e Pepe (quest’anno al Piacenza in B, 12 reti senza rigori) , Zamparini lo riporterà in Sicilia in coppia con Toni nel 4-4-2 di Del Neri; e per ora Riganò e Brienza restano solo delle voci. Sembra ormai certo l’addio di Ignazio Abate che dovrebbe andare a Parma nell’ambito della cessione di Gilardino al Milan che è proprietaria del suo cartellino. Dal Parma è altrettanto molto probabile l’arrivo del napoletano Paolo Cannavaro che andrebbe a collocarsi al centro della difesa al fianco di Giubilato. “Ho sentito qualcosina – ammette Paolo Cannavaro – io sono andato via da Napoli nel momento più difficile e tornare adesso sarebbe bellissimo. Aspetto per vedere come andranno a finire le cose, non vedo l’ora di tornare. Serie C? Sono titolare in A con il Parma, ma per il Napoli non ci sono problemi di categoria – rivela – che sia in A o in C. Napoli è la mia città, per ora rifiutato squadre come Fiorentina e Sampdoria”. Se non è un giocatore del Napoli a questo punto, poco ci manca.
Sempre in difesa il Palermo offre uno tra Accardi e Ferri, entrambi difensori veloci che si adattano in più posizioni. Per quanto riguarda il centrocampo come regista circola il nome di Carrus che ha appena prolungato con il Bari ma che Marino avrebbe voluto già a gennaio. Come intermedio di destra dovrebbe essere riconfermato Montervino (nonostante l’interesse del Rimini), mentre per l’intermedio di sinistra il nome è quello di Fantini della Fiorentina e in alternativa il Palermo offre il napoletano Masiello.

le notizie sono tratte dal sito pianetanapoli.it

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 414 volte, 1 oggi)