SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La Guardia Costiera riattiva l’operazione “Spiagge sicure”, servizio di vigilanza e soccorso a cura della Capitaneria di Porto di San Benedetto per garantire la massima sicurezza durante lo svolgimento delle attività di balneazione e turismo nautico.
Da giugno a settembre pattuglie di militari, via mare e via terra, sono attive nel litorale tra Porto Sant’Elpidio e Porto d’Ascoli. I militari opereranno in collaborazione con i locali uffici marittimi della capitaneria di porto.
Per consentire il rapido intervento dei mezzi di soccorso si può utilizzare il numero blu 1530 per l’emergenza in mare.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 421 volte, 1 oggi)