*E’ proprio il caso di dire ci vorrebbe una bacchetta magica! Proprio così, sono mesi che si discute sul futuro di queste “15 bancarelle?, ostacolo alla vista e alla bellezza del nuovo lungomare.
Senza nulla togliere alla bellezza del nuovo lungomare forse tutti questi paladini, dal Sindaco a tutta l’amministrazione, dai comitati di quartiere ai comitati spontanei, non hanno mai pensato che dentro queste “bancarelle? ci sono persone che contano di sostenere la loro famiglia con un lavoro dignitoso.
Di una cosa siamo certi, la problematica è stata gestita male fin dall’inizio, si ascolta una volta tizio e una volta caio, ora anche i comitati spontanei. E le Associazioni di categoria che rappresentano questi “15 malcapitati? sono state sentite?
Siamo stati noi più volte a chiedere incontri e spesso anche disattesi. Sin da subito siamo stati contrari alla occupazione di piazza Salvo d’Acquisto. Caro Sindaco, i cittadini devono essere difesi dal primo all’ultimo e non dando ascolto solo a chi fa la voce più grossa. O sono solo 15 poveri malcapitati?
Tutto ciò ci lascia perplessi e ci chiediamo: ma questa è politica intelligente?
Vorrei infine rivolgere un appello ai rappresentanti dei comitati di quartiere e comitati spontanei le problematiche della città e del commercio non si risolvono con guerre fratricide e con veti incrociati che vanno unicamente a discapito di una categoria di cittadini.
*Ivo Giudici Presidente Confcommercio

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 473 volte, 1 oggi)