VENEZIA – “Il Venezia ufficiosamente e’ fallito?, lo ha detto il presidente Luigi Gallo incontrando i giornalisti nella sede della società. L’udienza di ieri in Tribunale non ha portato ad una decisione definitiva, ma le parole di Gallo non lasciano molte speranze. Prima di chiudersi in riunione con l’amministratore delegato Franco Dal Cin, Gallo ha detto con semplicità che il Venezia “ufficiosamente e’ fallito? e che da parte della dirigenza era stato fatto tutto il possibile.
Il problema nasce da un debito con l’Erario che secondo le ultime stime ammonterebbe a circa 16 milioni di euro per il quale la società aveva ottenuto nelle scorse settimane l’ok alla rateizzazione decennale. Tutto sembrava a posto, ma al Palazzo di Giustizia i conti non tornavano e hanno chiesto precisazioni e delucidazioni. Queste, raccolte in una memoria, non hanno evidentemente soddisfatto i giudici che stamane si riuniranno in camera di consiglio per deliberare.
Delusi i tifosi, che si sono lasciati andare a critiche alla dirigenza, pur non nascondendo che in cuor loro se lo aspettavano.

Notizie tratte da ansa.it e il gazzettino.it

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 281 volte, 1 oggi)