NAPOLI – Il presidente del Livorno Calcio e consigliere della Lega Professionisti di A e B, Aldo Spinelli, ha espresso a Radio Marte la certezza di un ripescaggio del Napoli nella serie cadetta.
“Sarà un’estate caldissima perchè moltissime società di serie A e B non sono in regola con i bilanci. In serie B – ha sottolineato – sono almeno una decina. Vi dico solo che Bologna, Atalanta e Brescia, tutte e tre retrocesse dalla A alla B, sono risultate in perfetta regola con i conti e hanno pagato sul campo ingiustamente il fatto di aver rispettato le regole. Una vera ingiustizia se si pensa alle tante società che hanno pensato a rinforzarsi pur non essendo in regola con i conti”. Sul Napoli: “Sarà ripescato in serie B, tuttavia se si fanno rispettare le regole per cui chi non è a posto con i conti va fuori, il calcio italiano in questo momento è talmente rovinato che il club di De Laurentiis potrebbe essere ripescato anche in serie A. Da domani al Consiglio di Lega mi batterò con estrema determinazione affinché vengano fatte rispettare le regole. Chi è a posto deve essere tutelato”.

Fonte: gazzetta.it

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 416 volte, 1 oggi)