SAN BENEDETTO DEL TRONTO – All’appello manca appena un incontro, quello previsto per sabato prossimo, allo stadio ‘Menti’, tra Vicenza e Triestina (ieri sera si è disputata la gara di andata; gli alabardati si sono imposti con il risultato di 2-0); dopodiché si potrà avere con certezza il quadro completo delle squadre che il prossimo 28 agosto – si terminerà il 7 maggio 2006; già previsto un turno infrasettimanale fissato per mercoledì 21 dicembre, oltre alle consuete quattro soste, le quali sono invece ancora da stabilire con precisione; le semifinali play off e play out si disputeranno il 21 ed il 28 maggio, mentre le finali promozione il 4 e l’11 giugno – prenderanno parte al torneo di C1 edizione 2005-2006.
Gli ultimi verdetti sono stati emessi proprio ieri pomeriggio, al termine delle partite di ritorno valevoli per gli spareggi promozione di terza e quarta serie: promosse in B Avellino e Mantova, restano al ‘piano di sotto’ Napoli e Pavia, mentre salgono dalla C2 Ravenna, Pizzighettone e Gela.
Andiamo allora a vedere, regione per regione, nel dettaglio, le trentasei formazioni (ricordiamo che ne manca ancora una, ovvero la perdente dello spareggio tra Vincenza e Triestina) che saranno ai nastri di partenza del prossimo campionato, fermo restando che dovranno poi essere divise in due gironi. Ancora da stabilire se si manterrà l’attuale divisione ‘in verticale’ (est-ovest), oppure si tornerà al classico format ‘in orizzontale’ (nord-sud).
Va inoltre sottolineato che la griglia che sottoponiamo alla vostra attenzione va presa con il beneficio d’inventario, in quanto potrebbe subire modifiche in virtù delle difficili situazioni economiche in cui versano molte società; in altre parole, sarà necessario attendere sino al 15 luglio, data nella quale il Consiglio Federale ufficializzerà i nomi delle compagini escluse e di quelle ripescate, per conoscere la ‘lista’ definitiva dei due gironi di terza serie.
ABRUZZO: Giulianova, Pescara, Lanciano, Teramo.
CALABRIA: Catanzaro.
CAMPANIA: Benevento, Napoli.
EMILIA ROMAGNA: Ravenna, Reggiana, Spal.
LAZIO: Frosinone.
LIGURIA: Spezia.
LOMBARDIA: Lumezzane, Pavia, Pizzighettone, Pro Patria, Pro Sesto.
MARCHE: Fermana, Sambenedettese.
PIEMONTE: Novara.
PUGLIA: Fidelis Andria, Foggia, Manfredonia, Martina.
SARDEGNA: Sassari Torres.
SICILIA: Acireale, Gela.
TOSCANA: Grosseto, Lucchese, Massese, Pisa, Pistoiese, Sangiovannese.
VENETO: Cittadella, Padova, Venezia.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 657 volte, 1 oggi)