Referendum. Come volevasi dimostrare (C.v.d.). E io confermo: tanti potenziali elettori già vanno a votare di malavoglia quando ci sono di mezzo i partiti (dei quali bene o male si sentono rappresentati) figuriamoci quando i politici stessi litigano per non andarci. Di solito l’uomo è portato a fare quello che… gli piace di più. Quindi c’è stata una specie di diserzione di massa. Il motivo? Secondo me, molti elettori non si sentono degnamente rappresentati (o parzialmente) dall’attuale dirigenza politica, locale e nazionale.
Samb. Ancora una volta mi trovo d’accordo con Gabriele Mastellarini che reputo una persona intelligente e più matura di quanto dica l’età. Sono abbastanza conosciuto per non essere male interpretato: non ho mai detto le cose per plagio o per mero interesse e mai lo farò. Condivido in pieno la posizione di Mastellarini junior che, a proposito delle dimissioni di mister Ballardini, non ritenendo un azzardo la sua conferma, ha dichiarato: “… sia per consolidare il rapporto con l’ambiente, sia, soprattutto, per confermare le sue doti”. Proprio così: forse il tecnico di Ravenna avrebbe fatto bene a restare Se ci smentirà con i fatti, saremmo doppiamente felici. Anche secondo il sottoscritto, infatti, Ballardini ha ottime capacità ed una sua grande stagione in altre società l’accoglierei con gioia. E’ pur sempre una nostra ‘creatura’, come è stato giustamente sottolineato. D’accordo anche che la perdita di D’Ippolito sarebbe stata più grave.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 44 volte, 1 oggi)