ROMA – Quella dell’Italia per organizzare gli Europei di calcio 2012 “è una candidatura forte?. Lo afferma il dg dell’Uefa Lars Christer Olsson. Olsson ha sottolineato che uno degli aspetti più importanti “è quello legato alle infrastrutture. Gli stadi attuali sono stati costruiti per Italia ’90. Credo sia il momento di intervenire per rimodernare questi impianti?. L’Uefa e’ però “molto soddisfatta delle misure antiviolenza varate dal calcio italiano e della rapidità con cui sono state decise?.

Fonte: ansa.it

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 365 volte, 1 oggi)