SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Si moltiplicano, a poche ore dalla chiusura della campagna elettorale, gli appelli dei politici per il referendum abrogativo sulla procreazione assistita che i cittadini saranno chiamati a votare domenica 12 e lunedì 13 giugno. Pietro D’Angelo, esponente dei Verdi, annunciando il suo Sì ai quattro quesiti refendari, invita gli elettori a votare: “Rivolgo il mio personale appello ai cittadini affinché si rechino alle urne. Votare è importante, poi ognuno faccia la propria scelta secondo coscienza”.
D’Angelo teme che la mobilitazione di massa del partito dell’astensione possa seriamente compromettere l’obiettivo del quorum: “Il partito del non voto rischia di sommarsi all’astensionismo fisiologico, come avvenne in occasione del referendum sulla caccia”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 280 volte, 1 oggi)