SAN BENEDETTO DEL TRONTO – L’Amministrazione comunale sta intervenendo su tutti i 4 chilometri del lungomare: se quello sud, oggetto di un radicale intervento di riqualificazione, sta per essere inaugurato, anche nel tratto nord fervono i lavori per renderlo più attraente e sicuro.
Ieri mattina è iniziata l’opera di asfaltatura del marciapiede, rovinato sia dalle radici delle piante sia dai recenti lavori di sostituzione delle condutture del gas. Un tappetino di asfalto eliminerà gobbe e solchi per un tratto di circa 2 chilometri, dal complesso Las Vegas fino al torrente Albula. Inoltre saranno posizionate nuove panchine e nuovi cestini portarifiuti, tutti dello stesso tipo, mentre le vecchie panche, opportunamente restaurate, saranno collocate in altri spazi verdi della città, d’intesa con i comitati di quartiere.
“Era un impegno che il Sindaco aveva assunto pubblicamente con gli operatori turistici e con tutta la città – dice l’assessore alla partecipazione e all’arredo urbano Ruggero Latini – e che avevamo ribadito in occasione della consegna delle bandiere blu ai concessionari e agli albergatori. Va dato atto al collega dei lavori pubblici Giovanni Poli di aver avviato il lavoro nei tempi previsti”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 652 volte, 1 oggi)