CUPRA MARITTIMA – Sabato 4 giugno al museo malacologico di Cupra Marittima, è stata inaugurata una mostra straordinaria, che sarà possibile visitare fino al 4 settembre, maschere, conchiglie, amuleti africani provenienti, per la maggior parte, dalla Costa D’Avorio, all’apertura dell’esposizione ha fatto da sottofondo il ritmo dei tamburi africani. La presentazione ha visto l’intervento di numerosi esponenti politici: il Presidente della Provincia Massimo Rossi, il Senatore Amedo Ciccanti, l’Onorevole Gianluigi Scaltritti, l’Assessore provinciale Ubaldo Maroni, il Sindaco di Cupra Marittima Giuseppe Torquati ma anche l’Ambasciatore della Costa d’Avorio presso la Santa Sede Kouamè Benyamin Konan. La presentazione della mostra è stata anche un’occasione per riflettere sulle prospettive di sviluppo del continente africano.
“E’ stato possibile realizzare la mostra – ha spiegato Tiziano Cossignani suo ideatore e organizzatore – grazie all’aiuto dei missionari. Le opere esposte non sono estranee alla nostra cultura ma, al contrario, sono legate al mare che rappresenta la nostra storia?.
Apprezzamento è venuto dal Presidente della Provincia Massimo Rossi soprattutto per la scelta del tema della mostra, sottolineando che “la solidarietà verso il continente africano nasce proprio dalla conoscenza e dalla collaborazione?. A tal proposito, nel museo, a posto di un video che di solito proietta conchiglie, sarà trasmesso un video sui bambini soldato.
L’ambasciatore della Costa d’Avorio, presso la Santa Sede, Kouamè Benyamin Konan, che ha ricevuto dal sindaco Torquati un libro ricordo di Cupra Marittima, ha spiegato la realtà della Costa D’avorio costituita da più di 60 etnie con lingua e identità diverse.
Il premio ‘Una vita per la malacologia’ è stato assegnato al biologo olandese Willem Backhuys presente all’inaugurazione.
A conclusione della presentazione Tiziano Cossignani ha anticipato che. per l’anno prossimo, saranno realizzate due mostre: una sulle conchiglie locali, un’altra sull’evoluzione dei fossili nel tempo: da 500 milioni di anni fa a 4/5 milioni.
Il catalogo di “Africa, misteri & conchiglie? sarà in vendita tra pochi giorni e sarà costituto da 160 pagine ed altrettante fotografie.
La mostra è aperta al pubblico tutti i giorni; nel mese di giugno dalle ore 16 alle 20, a luglio e ad agosto dalle 16 alle 22.30.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.281 volte, 1 oggi)