*Credo che le posizioni sui referendum del 12 e 13 giugno sulla procreazione assistita e sulla libertà di ricerca scientifica segnino un importantissimo spartiacque politico, anche in vista delle future alleanze elettorali. Ritengo che le eventuali opportunità di creare partiti unici da parte di centro-destra e centro-sinistra, superando i concetti di federazioni e poli, abbiano bisogno di esperienze di carattere locale, e potrebbero essere partorite da subito nelle periferie ancor prima che nelle sedi nazionali.
Io sto e starò con tutti quei liberali che andranno a votare ai referendum del 12 e 13 giugno, e sto e starò due volte con quelli che voteranno con decisione per il SI.
La scelta libera e liberale del Sindaco Martinelli di esporsi in maniera così netta e trasparente dichiarando che andrà a votare 4 SI non solo gli fa onore, ma dimostra, se ancora ce ne fosse stato bisogno, che in questi 4 anni di mandato amministrativo ha sempre optato per scelte concrete e positive, e mai per opportunismi o funambolismi politici. Da oggi sono ancora più legato a lui, e gli rinnovo la mia fiducia in maniera ancora più forte e decisa. E’ Domenico Martinelli l’uomo che sta interpretando meglio di tutti lo spirito di esponente politico di un centro-destra moderno, riformista ed innovatore.
D’altronde le più importanti personalità del centro destra, da Gianfranco Fini ad Antonio Martino, andranno a votare; Francesco Rutelli no.
Il Nuovo PSI è schierato da tempo in maniera attiva e positiva sulle posizioni referendarie, al fianco delle donne, delle coppie ma anche e soprattutto dei malati, per i quali, se fosse abrogata questa legge ignobile, potrebbero aprirsi le porte della speranza. Domenica pensiamo alla vita, alla libertà ed alla speranza; pensiamo anche ad una persona cara malata, e andiamo a votare anche per lei.
                                                                                                 *Paolo Forlì capogruppo Nuovo Psi
                                                                                       

 

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 319 volte, 1 oggi)