MASSIGNANO – “Il Maratoneta? documentario proiettato in prima nazionale lo scorso 16 agosto nell’ambito dell’edizione 2004 di “CortoperScelta” verrà distribuito martedì 7 giugno con il quotidiano “L’Unità”.
Grande soddisfazione per l’associazione di Massignano che ha mandato in anteprima una versione ancora in progress del documentario. La storia che viene raccontata è quella di Luca Coscioni, un giovane docente universitario colpito dalla Sclerosi Laterale Amiotrofica, una malattia che porta alla morte in pochi anni con la grande passione per la maratona. Oggi Luca non può più camminare, deve essere vestito e imboccato, parla attraverso un computer, ma è ancora vivo e ha ancora la tenacia del maratoneta.
Luca oggi corre contro la malattia e contro le leggi italiane che vietano la ricerca sulle cellule staminali, l’unica speranza per la sua patologia e per molte altre.
“Il Maratoneta? racconta il terribile decorso della malattia di Luca, la dolorosa quotidianità, ma anche le piccole vittorie e la sua lotta per la vita, i suoi appelli al Parlamento Europeo, gli incontri con scienziati e Premi Nobel come José Samarago. Le tematiche scottanti della libertà di ricerca e della clonazione terapeutica impongono a Luca profonde riflessioni sull’etica, la religione, la speranza, il senso della propria esistenza.
Grazie alla sua determinazione, Luca è diventato uno dei leader del Partito Radicale, che lo sostiene nella battaglia a favore della libera ricerca scientifica.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 435 volte, 1 oggi)