Evidentemente i programmatori del colosso televisivo di Murdoch, quando hanno visto che l’avversaria dei partenopei era la piccola sambenedettese, hanno ritenuto una formalità il passaggio del turno. Hanno infatti programmato per domenica 12 l’incontro del Napoli senza però mettere l’avversaria della finale. Sarebbe stato troppo. Se la previsione risulterà sbagliata, Murdoch dovrà farfe i conti con i napoletani che, da grandi superstiziosi, non farebbero mai una cosa del genere. Nella foto il ‘corpo del reato’. Sotto la foto dell’azzurro Calaiò si legge: Il Napoli e i suoi tifosi ancora in campo per rincorrere una categoria superiore. Novanta minuti di alta tensione.. Un vero azzardo che lascia chiaramente intendere la considerazione che ha la Samb ma anche… il tifo del telecronista durante la gara di andata. Chi vivrà, vedrà.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.257 volte, 1 oggi)