NERETO – Un avvocato e la moglie, Libero Masi ed Emanuela Cheli, sono stati trovati morti in una villetta di Nereto. I due sarebbero sono stati uccisi a colpi di mannaia alla testa, secondo quanto accertato il medico legale Giuseppe Sciarra, che ha effettuato l’autopsia. La pista più accreditata secondo gli inquirenti resta quella del duplice omicidio nell’ambito di una rapina.
A trovare distesi in terra nel corridoio della casa i due corpi, ancora in pigiama, la badante che stava andando al piano di sopra per raggiungere un’anziana parente della coppia.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.005 volte, 1 oggi)