San Benedetto del tronto – Samb –Selezione Grottammare =7-0
Samb(primo tempo): Mancini, A.Femiano, Irace, De Rosa, Taccucci, Canini, Tedoldi, Cigarini, Martini, Bogliacino, Leon.

(secondo tempo): Spadavecchia, Cornali, Santoni, Dominguez, F.Femiano, Gazzola, Baldi, Alberti, De Lucia, Da Silva, Favaro. All. Ballardini.

Selezione Grottammare 2002-03: Baggio, Oddi (46°De Cesaris), Carboni, Dal Moro, Traini (60°Curzi), Erbuto (75°Silvestri), Langiotti (46°Gasparoni), Ciarrocchi (70°Vitali), Poli, Costantini ( 60°Cavazzini), Deogratias (46°Pelliccioni).

Arbitro: Augusto Bruni di San Benedetto del Tronto
Reti: 24°Tedoldi, 34°Cigarini, 36°Tedoldi, 39°Cigarini, 62°Favaro, 65°Baldi, 90°Alberti.

Sette gol della Samb, davanti a circa 300 persone, nel galoppo infrasettimanale del giovedì contro una mista composta da giocatori del Grottammare, che hanno vinto il campionato di Eccellenza 2002-03 e da alcuni giovani della berretti della Samb.
Nel primo tempo tempo Ballardini ha schierato i probabili undici di domenica prossima, con Irace e De Rosa, che hanno sostituito Colonnello, a riposo precauzionale, e Amodio, che ha lavorato a parte, correndo intorno al rettangolo di gioco; tutti e due non preoccupano il mister e non sono in dubbio per domenica.

Si sono viste nella prima frazione, ottime trame di gioco, con Cigarini e Tedoldi in grande spolvero, entarmbi, infatti, hanno realizzato una doppietta, con due pregevoli giocate di prima. Leon è apparso in netta ripresa, sempre nel vivo della manovra, ha fornito in continuazione degli ottimi assist, bellissimo quello che ha portato al secondo gol di Cigarini, dopo un’azione personale, partita dalla propria metà campo fino all’area di rigore avversaria.
Nel secondo tempo spazio per tutti gli altri giocatori della rosa e ad un modulo superoffensivo, con Alberti schierato a centrocampo dietro a tre punte. L’attaccante bresciano si è ben disimpeganato ed insieme a Favaro, ha fatto vedere le cose migliori nella ripresa. De Lucia, invece, si è impegnato molto, ma è stato troppo impreciso sotto porta e si è fatto parare anche un rigore da Baggio. Nel finale c’è stato del lavoro anche per Spadavecchia, che in ben due circostanze si è dovuto superare per evitare il gol.
Il pubblico, sempre numeroso, è rimasto soddisfatto dalla prova e dall’impegno offerti dai rossoblù.
Ora la Samb si allenerà ancora al Riviera delle Palme domani pomeriggio e sabato pmattino, dopodichè partirà, dopo la rifinitura, per il ritiro.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 201 volte, 1 oggi)