SAN BENEDETTO DEL TRONTO- Alle 11,37 di questa mattina è giunta alla Capitaneria di Porto di San Benedetto del Tronto un segnalazione circa la presenza di due persone in mare a ridosso delle scogliere, all’altezza dello stabilimento balneare “Tucano? di Grottammare.
Le persone avvistate, due turisti sessantenni appartenenti ad un gruppo turistico di Bergamo, si stavano facendo il bagno quando sono stati colti dal maltempo. I bagnanti risultavano essere in evidente difficoltà a causa del mare mosso e del forte vento ed in particolare una delle due risultava non essere più visibile.
Alle 11,45 il battello GC 140 della Capitaneria di Porto ed il battello GC 158 del primo nucleo subacquei della guardia costiera, hanno supportato due assistenti bagnanti nel recupero di uno dei due uomini, il quale risulatava essere in condizioni non gravi. Nel contempo sono state avviate le operazioni di recupero del bagnante disperso, il quale è stato recuperato dal battello CG 140 pochi metri più a sud, semisommerso e privo di coscienza in seguito all’annegamento. L’uomo è stato immediatamente trasferito nel porto di San Benedetto, dove il personale del soccorso sanitario 118 ha cercato di rianimare il corpo con procedure di rianimazione cardiopolmonare.
Trasportato d’urgenza all’Ospedale di San Benedetto, lo sfortunato turista vi è arrivato cadavere.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 824 volte, 1 oggi)