SAN BENEDETTO DEL TRONTO – L’Azienda Multiservizi ha presentato oggi i cinque nuovi ausiliari del traffico. Si tratta di Marco Camaioni, Talamonti, Roberto Del Giacco, Elisa Merli, Francesca Di Girolamo. Hanno frequentato, prima di questa nuova qualifica, un corso di formazione teorico-pratico per ausiliari del traffico condotto dagli agenti di polizia municipale. Il corso, di 18 ore complessive, si suddivideva in 6 moduli diversi, riguardanti la circolazione, la sosta, la rimozione dei veicoli e il procedimento sanzionatorio e prevedeva anche delle esercitazioni pratiche.
I candidati hanno terminato il corso con l’esame finale svoltosi questa mattina alle 9. Superata questa prova, i cinque sono a tutti gli effetti in servizio: il loro compito principale sarà il controllo dei parcheggi a pagamento nelle zone blu; dove essi riscontreranno delle eventuali infrazioni della sosta, tipo il mancato pagamento o ticket scaduto, possono secondo la legge, infliggere le sanzioni previste dal nuovo codice della strada.
“Abbiamo istituito – afferma Vincenzo Amato – queste nuove figure, che collaboreranno sempre in contatto agli agenti della polizia municipale, per dare un servizio migliore alla città. Il loro compito sarà dare all’utente varie informazioni, come l’acquisto dei grattini per la sosta e disciplinare le zone blu. Ci sono dei dati, infatti, che danno l’evasione all’80% del pagamento nelle zone blu, soprattutto nell’area della stazione. I cinque nuovi ausiliari hanno già fatto una prova sperimentale, una simulazione di servizio senza divisa, nella quale ci siamo accorti, che solo con la loro presenza c’è stato un 8% d’incassi in più. L’Azienda Multiservizi, in questo modo, sta creando nuovi settori, dando un lavoro a diverse persone”.
“Mi congratulo – aggiunge il vicesindaco Pasqualino Piunti – con l’Azienda Multiservizi, che umanizza il rapporto con i cittadini, utilizzando dei civili che rappresentano il settore sociale della città, così da avere un punto di riferimento propositivo e non solo repressivo”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.246 volte, 1 oggi)