SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Arriva la nuova palestra dell’Agraria. Ad annunciarlo sono stati gli assessori Tassotti e Poli nel corso di una conferenza stampa che si è svolta in mattinata.
Tassotti ha comunque ricordato il rinnovato gemellaggio con la città di Viareggio, per il quale è in programma il ricevimento ufficiale della delegazione cittadina il 4 giugno alle 12.30. In serata seguirà l’incontro tra le comunità di Viareggio e San Benedetto alle 21.30 presso la Piscina Comunale P. Gregori. Parteciperanno il Gruppo dialettale diretto da Vittoria Giuliani e il Circolo dei Sambenedettesi.
Senza troppi indugi si arriva a parlare del nuovo centro sportivo: “Per noi la nuova palestra è qualcosa di molto importante – afferma Tassotti – spero che i ragazzi dell’Agraria ne potranno usufruire al meglio insieme a tutti i ragazzi della città?
“I lavori cominciarono nell’82 – dichiara Poli – ma restarono poi incompiuti. Recentemente – grazie ai finanziamenti del nostro mandato – il progetto è stato terminato nell’arco di circa un anno. La realizzazione della struttura è stata affidata alla ditta Feliziani Italo di Teramo.?
La struttura della nuova palestra comprende un corpo principale di forma rettangolare, nel cui lato est si inseriscono gli spogliatoi che fanno da cerniera tra la palestra e il fabbricato secondario, contenente il blocco dei servizi ricreativi. L’impianto sportivo è in linea con gli standard C.O.N.I. per gli incontri regolamentari di volley e basket.
Gli spogliatoi si dividono in quelli per gli atleti e quelli per i giudici di gara o istruttori, con servizi igienici realizzati in modo consentirne la fruibilità da parte di disabili. La struttura inoltre comprende due magazzini per gli attrezzi e i vari materiali, un locale di pronto soccorso dotato di servizio igienico, un locale ufficio/biglietteria. Sono stati inoltre costruiti gli impianti tecnici essenziali: idrosanitario, drenaggio e irrigazione dei campi all’aperto, smaltimento acque meteoriche e fognarie, produzione di acqua calda per le docce, illuminazione e riscaldamento dei locali interni. Non mancano inoltre i parcheggi per atleti, accompagnatori e frequentatori dell’area sportiva.
Le dimensioni del campo di gioco al chiuso sono di 32x20m, l’altezza interna sotto trave è di 8m e l’area destinata a spogliatoi e servizi è di 140mq.
Poli infine parla degli altri lavori pubblici in programma: “Ancora non abbiamo il progetto definitivo per la riqualificazione della tensostruttura per la ginnastica artistica in zona Agraria, perché mancano ancora dei finanziamenti. Contiamo comunque di rendere la struttura fruibile per fine settembre. Anche i miglioramenti alla pista da pattinaggio sono previsti per lo stesso mese.
Per quanto riguarda la nuova palestra della scuola Curzi – continua Poli – mancano solo dei particolari e spero sia pronta per luglio. Per lo stesso mese contiamo anche di finire la ristrutturazione del tetto del Palasport. Sono in programma anche la riqualificazione del campetto del Torrione e di altri impianti sportivi.?

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 628 volte, 1 oggi)