SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Si svolgerà nei giorni 3,4 e 5 giugno, nell’area del luna park estivo, vicino al palazzeeto dello sport, il Primo Raduno dell’Adriatico dei camionisti, organizzato dall’East Coast Truck Team con il Patrocinio del Comune di San Benedetto del Tronto.
Parteciperanno all’evento quasi cento camionisti da tutti Italia, ed anche da Malta, e dagli Stati Uniti. Sarà un raduno ricco d’avvenimenti a partire dal Convegno sul trasporto di Domenica alle 10,00: un incontro dibattito che verterà principalmente, sulle problematiche dei camionisti, con la presenza di Algeo Marcozzi della CNA, del Comandante della Polstrada di Ascoli e al quale interverrà anche il Segretario Nazionale dell’Associazione pratiche automobilistiche Ottorino Pignoloni.
Ci saranno le gare tra i camionisti, quali il tiro al tir e il braccio di ferro e all’interno della manifestazione sarà allestita, anche, la mostra dei Vigili Urbani. Altro momento importante sarà la benedizione dei tir di sabato pomeriggio. Ogni giorno, poi, si potrà fruire di un servizio catering all’interno di un tir attrezzato proprio per tale scopo, che può contenere fino a 150 posti a sedere su 350 mq al coperto. Ogni serata inoltre, sarà allietata dalla musica.
Novità assoluta è il vino del camionista, un rosso Piceno creato solo per quest’occasione, in collaborazione con la cantine Velenosi di Ascoli Piceno.
“Il vino del camionista – rileva il Consigliere Comunale Giuseppe La Manna – è una novità in assoluto. Tutta la manifestazione, in ogni caso, merita un sostegno concreto, sia perché riguarda una categoria come quella dei camionisti, troppo spesso bistrattata e vista con un occhio un po’ particolare, sia perché ricca d’avvenimenti e momenti di aggregazione e culturali. Nei pomeriggi porteremo due veri tir americani, i cosiddetti Truck, che verranno per il raduno, in giro per San Benedetto e che esporremo alla rotonda Giorgini, in contemporanea è prevista anche la presenza di due Ferrari?.
“Dopo aver partecipato ed essere iscritti ad alcuni club di camionisti presenti nel nord Italia, nel mese di Novembre – afferma il Presidente del club Gloriano Di Pancrazio – e precisamente il 6 Novembre 2004 con lo spirito d’iniziativa mio, di Pino Funari ed alcuni amici facenti parte del mondo del trasporto su gomma, è nato il primo Club della Riviera Adriatica “East Coast Truck Team, visto che, da Modena in giù non c’era nemmeno un club, il primo l’ho abbiamo voluto formare noi. Lo spirito è di riunire amici del mondo dei trasportatori e trascorrere giornate insieme, in allegria per far conoscere a persone che non ne fanno parte, i nostri mezzi e come viviamo. Il Club non ha scopo di lucro, anzi, con l’aiuto di tutti si cercherà di aiutare con i proventi dell’incasso, tolte le spese, le Associazioni coinvolte nel Volontariato?.
“ I soci del club sono quasi 200 – afferma il Tesoriere del Club Pino Funari – hanno aderito a questo raduno quasi 100. Si cerca di coinvolgere con questa manifestazione tutta la cittadinanza, l’ingresso sarà gratis per tutti con la possibilità per chi lo vorrà, di visitare i vari tir, che saranno aperti e con numerosi gazebo per espositori d’accessori per il camion?.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 628 volte, 1 oggi)