SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Due appuntamenti molto importanti per la scrittrice sambenedettese Antonella Roncarolo. Il grande successo di “Ismaele”, un libro illustrato da Cesare D’Antonio e arricchito da un testo di Lucilio Santoni e dalla prefazione di Francesco Scarabicchi, ha portato la Roncarolo a replicare la presentazione anche a Milano, nella libreria “Archivi del 900” (via Marino ang. via Ragazzi del ‘900). L’intervento di Antonella Roncarolo sarà preceduto da l’introduzione di Maria Cristina Fedrigotti.
Prendendo spunto da “Moby Dick” di Herman Melville, ritenuto il più bel libro mai composto, la scrittrice immagina il destino ed il futuro a cui va incontro la balena bianca dopo l’uccisione del capitano Achab.
“Ritengo che l’odio sia un sentimento grande tanto quanto l’amore” sottolinea la Roncarolo. “”Ismaele” può essere definito un meta racconto, un racconto nel racconto. Io immagino cosa possa fare la balena una volta distrutta la sua metà, verso la quale aveva riversato tutti i suoi sentimenti”.
Dopo Milano Antonella farà tappa alla Scuola Media Manzoni-Sacconi. Per l’appuntamento di Milano, che si svolgerà venerdì 27 maggio alle ore 18.00, info: tel. 02 864304, libreria@archivi900.com

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 570 volte, 1 oggi)