NAPOLI – Giornata di riposo, quella odierna, per il Napoli che domani pomeriggio si ritroverà allo stadio ‘San Paolo’ per inaugurare ufficialmente la settimana che porterà alla prima semifinale play off al cospetto della Sambenedettese. Da mercoledì poi, ci si sposterà nel ritiro di Francavilla a Mare, dove gli uomini di Reja resteranno sino all’immediata vigilia del match in terra marchigiana.
Ieri pomeriggio la truppa partenopea ha effettuato un’amichevole in famiglia sul campo di Palma Campania. Tutti presenti ad eccezione di Fontana e Scarlato, i cui rispettivi infortuni li hanno costretti a lavorare a parte. L’ex Ascoli in ogni caso rientrerà sicuramente per la sfida del ‘Riviera delle Palme’.
Mister Edy Reja ha schierato due formazioni, impostando gli effettivi con il consueto modulo ad ‘albero di Natale’. Hanno prevalso i giocatori con le pettorine da ‘riserve’ per 3 reti a 2; in gol Schettino (doppietta) e Sosa, mentre per i ‘titolari’ hanno timbrato il ‘cartellino’ Corrent e Pià.
Il Napoli anti-Samb dovrebbe essere quello che prevede in porta Gianello, in difesa Bonomi (che dunque avrebbe la meglio su Mora) e Grava sugli esterni, Ignoffo e Giubilato (in luogo di Scarlato) in mezzo; a centrocampo Montervino e Corrent a far legna, più avanzati Abate, Pià e Consonni, a giocare in appoggio del punto di riferimento più avanzato Calaiò.
Ieri mattina a Palma Campania si è rivisto il patron Aurelio De Laurentiis, di ritorno da Cannes e pronto ad assistere alle due semifinali del suo Napoli. Il produttore cinematografico ha rilasciato qualche dichiarazione in vista dell’impegno di domenica prossima: “Credo che adesso – ha affermato – sarà importante affrontare con grinta e carattere i play off. Nei prossimi giorni sarà importante recuperare tutti i calciatori acciaccati per presentarci nel migliore dei modi alla prima delle due semifinali contro la Sambenedettese. La Samb è un avversario ostico ma abbiamo un organico che può soltanto fare bene. Abate è pienamente recuperato e può rappresentare un’arma in più. Ho molta fiducia anche in Pià. Ritengo che la parola chiave in vista dei play off sia una: l’umiltàâ€?.
In ultimo De Laurentiis è stato interpellato riguardo la decisione della Lega di A e B di far disputare il torneo cadetto, a partire dalla prossima stagione, di sabato pomeriggio: “Penso che sia una cosa buona poiché, in questo modo, c’è maggiore visibilità per il campionato di B. Ci saranno il doppio delle trasmissioni e così anche il campionato di seconda divisione sarà maggiormente seguitoâ€?.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 366 volte, 1 oggi)