RIPATRANSONE – La Tenuta Cocci Grifoni di San Savino di Ripatransone, una delle espressione più autentiche dell’enologica picena, domenica 29 maggio parteciperà alla manifestazione Cantine Aperte. Gli appassionati potranno degustare i suoi vini e visitarne la cantina dalle ore 10:00 alle ore 19:00.
Cantine Aperte è l’evento più significativo che in Italia ha come protagonista il vino. Ogni anno, l’ultima domenica di maggio, questo appuntamento vede le più importanti cantine italiane aprire le proprie porte per più di un milione – nell’ultima edizione – di appassionati. La manifestazione è un’occasione unica per scoprire le origini di un vino, incontrare il contesto di cui è espressione e stringere “la mano felice? di chi lo ha prodotto. La Tenuta Cocci Grifoni non poteva non partecipare a questa iniziativa pensata per far conoscere il vino dal punto di vista più privilegiato: quello del territorio in cui viene prodotto.
Chi vuole “incontrare? vini come il Rosso Piceno Superiore, Vigna Messieri, l’Offida Passerina – spumante ricavato dal vitigno autoctono passerina – o ancora il Podere Colle Vecchio Offida Pecorino dal vitigni autoctono Pecorino e – new entry – il Grifone Offida Rosso dai vitigni Montepulciano e Cabernet Sauvignon non può mancare questa occasione. E oltre a degustare, gli appassionati potranno – ogni ora e mezza – prendere parte a una visita guidata che permetterà loro di scoprire tutti i segreti della cantina.
E per accompagnare al meglio i vini Cocci Grifoni, i visitatori potranno assaporare gli squisiti salumi Bruno Strada Comunanza.
La manifestazione Cantine Aperte ha visto nella scorsa edizione più di 800 adesioni da parte delle più importanti cantine presenti su tutto il territorio italiano. Dato il carattere di questa iniziativa, la Tenuta Cocci Grifoni non poteva non partecipare. Dal 1969, la cantina marchigiana è impegnata a valorizzare i vini D.O.C. – Rosso Piceno Superiore e Falerio dei Colli Ascolani – e a riscoprire le varietà autoctone di vitigni a frutto giallo Pecorino e Passerina, ufficializzati con la D.O.C con il nome di Offida. La sua adesione a Cantine Aperte nasce proprio dal desiderio di far conoscere il proprio lavoro a chi desidera scoprire fin dall’origine il percorso che un vino compie prima di essere bevuto.
Una visita alla Tenuta Cocci Grifoni rappresenta anche la possibilità di incontrare una bellissima parte della Marche. Ripatransone, infatti, è conosciuta come il Belvedere del Piceno e offre una spettacolare vista che spazia dalla Maiella al Gran Sasso, ai Monti Sibillini, fino alla costa dalmata. Il centro storico è un piccolo gioiello di impianto medievale e, tra le note curiose, vanta il vicolo più stretto d’Italia, “largo? ben 43 centimetri. Il Comune ospita anche un centro di educazione ambientale e una ludoteca ambientale. Bellissima anche l’area protetta Selva dei Frati che offre un suggestivo scenario naturale.
Scoprire i prodotti Cocci Grifoni proprio nella “loro? tenuta è un’occasione per toccare con mano quanto un bellissimo territorio possa regalare, se valorizzato nella sua identità dalla dedizione della cantina, un buonissimo vino.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.441 volte, 1 oggi)