ACQUAVIVA PICENA – Alcuni rappresentanti del gruppo Eni Petroli, approfittando della convention svoltasi nel fine settimana presso l’Hotel Casale di Colli del Tronto, ha visitato il Comune di Acquaviva Picena.
Il tutto organzzato dalla Dott.ssa Valentini di Ascoli Piceno con la collaborazione appunto del Comune acquavivano.
Oltre 100 persone, infatti, ricevute dall’Assessore al Turismo Andrea Infriccioli presso l’Ufficio Turistico Comunale I.A.T., passando per il centro storico, hanno avuto modo di vedere la splendida Fortezza Medioevale. Bellisssima anche la giornata che oltre ad esaltare i colori dei panorami, ha fatto notare ai graditi ospiti lo scenario spettacolare del panorama circostante.
I turisti hanno avuto altresì modo di apprezzare i prodotti tipici acquavivani in esposizione presso il punto vendita dell’Associazione Palio del Duca sito in Via Marziale.
Ciliegina sulla torta, poi, l’esibizione delle “pajarolare“, la signora Giuseppina Rossi e la mamma Luigina che, grazie alla loro immense disponibilità, per l’occasione, oltre a mostrare i rari pezzi fatti con giorni e giorni di lavorazione (come una splendida conca di circa 1 metro d’altezza), hanno fatto vedere come ancora avviene la lavorazione della “pajarola”, cesto di paglia intrecciato a mano e tipico manufatto acquavivano.
In passato, come affermato dalla signora Giuseppina, per molte famiglie acquavivane questo lavoro era fonte di sostentamento.
Tutti i turisti, inoltre, hanno chiesto informazione circa la possibilità di soggiornare ad Acquaviva e l’Assessore ha fornito loro tutto il materiale necessario.
Per la splendida giornata, l’Amministrazione ha ringraziato di cuore le “pajarolare” Rossi Giuseppina, la mamma Luigina e la Dottoressa Letizia Neroni che gentilmente si è prestata come guida turistica.
Le visite, comunque, non termineranno qui in quanto ci saranno, per I giorni a venire, altri gruppi in arrivo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 958 volte, 1 oggi)