CUPRA MARITTIMA – Quest’anno l’Amministrazione comunale, che è uscita dal consorzio ‘Riviera delle Palme’, e ha realizzato la promozione turistica in collaborazione con l’Acot (l’Associazione degli operatori turistici di Cupra) ha puntato a far conoscere la cittadina rivierasca e le sue peculiarità attraverso una campagna su vasta scala. Nel programma sono stati coinvolti non solo tutti gli operatori turistici ma anche gli affittuari di appartamenti privati. Sono stati distribuiti, sia in Italia che all’estero, depliants e materiale illustrativo: nelle piazze, nei centri commerciali e nelle Borse del turismo.
E’ stato acquistato uno spazio nell’inserto ‘Viaggi’ di Repubblica, che ha avuto una diffusione di 700 mila copie. Sono stati realizzati servizi televisivi su Tv del centro Italia allo scopo di illustrare le caratteristiche e gli scorci più suggestivi della città. Otto esercizi commerciali hanno aderito al progetto promosso da Legambiente turismo ‘Ecolabel’ e sono nella guida blu del Touring Club in un’apposita sezione dedicata alle strutture con accorgimenti ambientali.
E’ stato rinnovato il sito web del Comune che ha un nuovo indirizzo: www.cupramarittima.org. E’ stato pubblicato un nuovo depliant illustrativo su Cupra mentre è fresco di stampa il calendario delle manifestazioni ‘Anteprima estate’ con tutti gli appuntamenti importanti della stagione. Tra questi ricordiamo i più significativi: il 29 maggio la Fiera di Cupra con esposizione di merci varie, prodotti tipici e antiquariato, la Festa nazionale ‘C’era una volta il pane’ che si terrà il 4 e il 5 giugno con maestri panificatori provenienti da tutta Italia, la Festa dello sport prevista per l’11 e il 12 giugno in collaborazione con le associazioni sportive cuprensi. Il 16 maggio, presso il quartiere Europa, ci sarà la festa Contrada S. Michele con esposizione di prodotti agricoli locali mentre tra il 26 giugno al 2 luglio si terrà la XXXI mostra nazionale di Pittura contemporanea. Dal 21 maggio iniziano, tutti i sabati e le domeniche, le visite guidate alla Villa romana con Ninfeo, al castello medievale di Sant’Andrea, al presepe poliscenico di arte spagnola. Dal 4 giugno al 5 settembre sarà possibile visitare il museo malacologico che ospita la mostra mondiale ‘Africa: misteri e conchiglie’. Per ulteriori dettagli, l’ufficio di informazione turistica è aperto tutti i giorni, compreso il sabato, dalle 10 alle 13.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.284 volte, 1 oggi)