MARTINSICURO -Gli agenti delle Squadre mobili di Ascoli Piceno e Teramo hanno arrestato la notte scorsa tra Martinsicuro e Alba Adriatica Albin Kaudic, cittadino sloveno di 25 anni, ritenuto responsabile di una serie di rapine in appartamenti, alcune delle quali compiute in provincia di Ascoli con violenza sulle persone, narcotizzate con il gas.
Lo straniero era solito arrampicarsi lungo le condutture del gas metano e introdursi nelle abitazioni praticando un foro in una finestra. Poi addormentava gli occupanti con del gas soporifero per rovistare liberamente ovunque e razziare soldi e preziosi.
Secondo la polizia ascolana l’uomo avrebbe agito anche nel teramano ed è più volte sfuggito alla cattura grazie alla rete protettiva su cui poteva contare in ambienti legati alle prostituzione.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 3.530 volte, 1 oggi)