Politica sambenedettese. Si susseguono le riunioni tra le varie componenti ma pare che tutti (o quasi) abbiano perso il bandolo della matassa. Ho detto quasi perchè la Giunta continua imperterrita il suo cammino verso la fine della Legislatura, infischiandosene di quanto succede intorno. In questo senso mi sembra che le più grosse difficoltà le incontri l’opposizione. Il suo compito è normalmente quello di servire la città mettendo in evidenza le carenze e i difetti della maggioranza stimolandola a far meglio. Una funzione che, nell’alternanza democratica, diventa fondamentale e fonte di grande credito negli elettori. Non a San Benedetto del Tronto perché, da un po’ di tempo, tra i partiti della maggioranza è in atto una tale litigiosità interna che toglie visibilità e anche credito ad un opposizione che non sa più se gioire o meno di questo stato di cose. All’inizio forse gioiva perché vi intravvedeva la possibilità di… scansare il sindaco, ora un po’ meno perché la situazione creatasi non ha fatto altro che compattare la Giunta. La quale agisce… indisturbata. Bene? Male? Questo interessa ai cittadini. I conti li tireranno gli elettori fra meno di un anno. Il mio augurio è che i voti ‘coscienti’ o meglio consapevoli, diventino sempre di più. Attualmente, secondo me, sono meno della metà!
Samb. E’ iniziata una vera e propria lotta di nervi tra Napoli e Samb. Dalla Campania si sta cercando di responsabilizzare fuori misura i giovani rossoblù, Mastellarini invece giustamente invoca coraggio alla sua squadra che ritiene (secondo me giustamente) in grado di passare il turno. Primo perchè si gioca in undici contro undici, secondo perché le gare di campionato accreditano la Samb come squadra più organizzata. Una cosa però non l’ho capita: la meraviglia, non tanto da parte della dirigenza quanto da parte di altri per la richiesta napoletana di giocare a Bologna. A me (a noi di Sambenedetto Oggi), non sembra affatto scandaloso che la dirigenza napoletana abbia chiesto di giocare in uno stadio più capiente, visto che il loro potenziale pubblico corrisponde a quello di tutte le altre squadre del girone messe insieme. Sbaglio o anche la Samb avrebbe fatto una richiesta simile se, nei play off, l’avversario fosse stato il Sora? Sbaglio o la Samb è stata promossa in C1 giocando con il Brescello a Parma?

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 549 volte, 1 oggi)