SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Un Piano Regolatore come asso nella manica per proporsi alla guida della città. Questa la sfida lanciata dal coordinatore comunale dell’Unione, Giovanni Gaspari, in occasione della presentazione del terzo convegno sull’urbanistica dal titolo ‘Qualità e sostenibilità del Prg, che si terrà sabato prossimo presso la Sala consiliare del Comune.
“Siamo consapevoli – ha spiegato Gaspari – che nella passata amministrazione il principale ostacolo è stato l’urbanistica. Per questo ora ci prepariamo a rilanciare questo tema con una proposta alternativa di Prg, consapevoli che il Piano Regolatore sia la madre di tutto ciò che avviene in un territorio”. Concluso il convegno, l’Unione presenterà la propria proposta di Prg, che già venerdì prossimo sarà illustrata ai partiti.
Al convegno previsto per sabato prossimo interverranno come relatori Fausto Martino, dirigente della Sovrintendenza ai Beni Culturali, Mauro Calvaresi, consigliere comunale, Virginio Merola, assessore all’urbanistica del comune di Bologna e Antonio Canzian, assessore all’urbanistica della provincia di Ascoli Piceno.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 595 volte, 1 oggi)