REGGIO EMILIA – Play off al ‘vetriolo’. Specie sull’asse Reggio-Avellino: ieri si era vociferato di un possibile allontanamento di Francesco Oddo dalla panchina irpina, in virtù della sonora sconfitta patita dai ‘lupi’ in quel di Ferrara e dell’acceso diverbio che era scaturito nel corso dell’intervallo della gara del ‘Paolo Mazza’ tra lo stesso tecnico ed il presidente Marco Pugliese; allarme poi rientrato in giornata.
E’ notizia di oggi invece che i calciatori della Reggiana nel pomeriggio hanno attuato una forma di protesta nei confronti della società, la cui situazione finanziaria non è affatto cristallina, astenendosi dall’effettuare la prevista seduta di allenamento.
Di seguito vi proponiamo il testo integrale diramato dai giocatori granata.
I calciatori della A.C Reggiana, vista l’attuale situazione societaria e la mancanza di chiarezza rispetto agli impegni assunti in precedenza, hanno deciso unanimemente di non allenarsi fino al 20 maggio, data in cui si terrà l’assemblea dei soci.
Tale scelta che ci auguriamo sia compresa dai nostri tifosi, vuole essere uno stimolo ad una rapida definizione di stabili assetti societari, in vista dei play -off.
Riteniamo inoltre, visto il delicato momento, di non rilasciare alcuna dichiarazione per evitare ogni equivoco
?.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 568 volte, 1 oggi)