SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Un Umberto Mastellarini solare ed energico ha commentato, durante la conferenza stampa di questo pomeriggio, la sfida tra Samb e Napoli.
“Si tratta di un evento eccezionale per la città – ha dichiarato – A Napoli ci temono, fra le squadre che hanno affrontato in campionato siamo stata quella che li ha messi maggiomente in difficoltà?.
Il team manager Michele Scaringella ha spiegato un simpatico retroscena riguardo l’incontro che ieri si è tenuto a Firenze tra gli esponenti della Lega, il direttore sportivo del Napoli Pierpaolo Marino e i rappresentanti della Samb (lo stesso Scaringella assieme al Presidente Mastellarini).
“Stavamo parlando con Marino, che ci faceva i complimenti per i risultati della nostra giovane squadra – spiega Scaringella – Io ero diplomatico, mentre il Presidente ha detto più volte che la Samb giocherà per vincere, senza alcun timore.?
Si è chiesto al Presidente Mastellarini se le dichiarazioni di Marino (“La Samb ha scelto di incontrare il Napoli?), corrispondessero a verità: “Certo – ha risposto fiero il numero uno rossoblù – Io non ho paura del Napoli, la Samb non ha paura del Napoli. Fra tutte le squadre del lotto play-off, per noi contro il Napoli la sfida migliore. E poi, vi devo dire anche una cosa: facendo una metafora, tra tutte le squadre che c’erano, il Napoli è come la donna più bella, e a quel punto viene voglia di incontrarla prima di tutti gli altri! E se parlate con D’Ippolito, lui crede ancor più di me che questa sia la sfida ideale per la Samb: ce lo dicevamo prima ancora di domenica scorsa.”
Lo stesso Vincenzo D’Ippolito conferma: “Samb-Napoli è la vera finale di questi play-off. So che a Napoli temono molto la Samb, e desideravano evitarci.?
SQUADRA. Domani la squadra tornerà ad allenarsi. La società deve decidere se mandare i giocatori in ritiro. Ad ogni modo domenica si giocherà un’amichevole, probabilmente al “Riviera delle Palme?, con una squadra da decidere.
VOTI DA ASSOLVERE. Gabriele Mastellarini ha dovuto assolvere alle promesse fatte in caso di accesso ai play-off, e si è presentato con i capelli tagliati a zero. Per la verità Gabriele aveva tentato di cavarsela con un taglio da marines, ma non ‘pelato’. Invece lo stesso Umberto Mastellarini lo ha…obbligato a radersi a zero. “Le scommesse vanno rispettate in pieno?, ha dichiarato il Presidente, che addirittura ha riaccompagnato il figlio dal barbiere per l’acconciatura definitiva. Si attende inoltre che sabato prossimo, attorno alle ore 16, Umberto Mastellarini (in tuta?) e Vincenzo D’Ippolito (giacca e cravatta?), si rechino, a piedi, dallo Stadio “Riviera delle Palme? alla Chiesa di San Benedetto Martire, al Paese Alto. In settimana è anche atteso il viaggio (andata e ritorno) dei vari Ballardini, Beni, La Rosa e Tuccella verso il Santuario di Loreto, in bicicletta.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 835 volte, 1 oggi)