SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La macchina preposta alla gestione della gara Samb–Napoli, valevole come semifinale di andata dei play-off di Serie C1, è stata accesa e, come si suol dire, sta scaldando i motori. Nell’incontro di ieri a Firenze, la Sambenedettese Calcio, rappresentata dal Presidente Mastellarini e dal Team Manager Scaringella, ha definito, di comune accordo con la Napoli Soccer e con la supervisione della Lega Calcio, tutti i dettagli del doppio confronto che vedrà la prima gara al Riviera delle Palme e la seconda allo stadio San Paolo di Napoli.
Innanzitutto, il prezzo dei biglietti sarà maggiore rispetto a quelli abituali e non saranno previsti biglietti di tipo ridotto (es. donne e bambini). La gestione della vendita dei tagliandi della Curva Nord (capienza di 2.690 posti) sarà quasi interamente affidata al Centro Coordinamento Club (per l’appunto, 2.400 biglietti al C.C. Club ed i restanti 290 presso le prevendite abituali). Il prezzo dei tagliandi di curva sarà di € 14,00.
L’intera Curva Sud (2.640 biglietti) sarà consegnata ai tifosi partenopei mentre la vendita dei tagliandi (sotto potete leggere i prezzi) per i restanti settori sarà svolta presso le prevendite abituali, ma non prima di giovedì 26 maggio, allorché un funzionario della Lega si recherà a San Benedetto del Tronto per gestire tutta la macchina organizzativa, e quindi anche per la messa in vendita dei biglietti.
Tutta la vendita dei 14.500 tagliandi sarà gestita dalla TicketOne che tuttavia non provvederà a mettere in vendita tramite internet i tanto sospirati biglietti, soprattutto per timore che molti tifosi ospiti possano accaparrarsi settori a loro non dedicati, data l’elevata richiesta (e l’ipotesi non è peregrina). La Samb infatti si è opposta a questa eventualità.
A proposito di elevata richiesta, vi è da sottolineare che il diesse del Napoli Pierpaolo Marino, ieri in Lega, nell’avanzare una richiesta di circa 25.000 biglietti per la gara di San Benedetto, aveva chiesto di giocare l’andata non al Riviera delle Palme, ma al Dall’Ara di Bologna! Richiesta immediatamente respinta dai vertici rossoblù.
Riguardo all’elevato costo dei biglietti, anche questo ha una motivazione: per la gara di ritorno, al Napoli sono stati richiesti circa 140.000 biglietti, quando il San Paolo può contenere “soltanto? 77.000 persone: si è reso necessario quindi aumentare i prezzi per cercare di far scemare un pò le richieste (e le condizioni, e quindi i prezzi di vendita, debbono essere uguali sia qui in riviera che a Napoli). Soltanto la mediazione del presidente Mastellarini è riuscita a calmierare il costo per vedere la partita: il Napoli infatti voleva le curve a 20 euro. Da ricordare comunque che sarà garantita la diretta sia di Sky che di Rai Sport Sat.
Ultima annotazione: agli abbonati la Samb, quale ringraziamento per aver creduto nel progetto, ha concesso una prelazione sulla vendita. I circa 1.600 abbonati potranno quindi rivolgersi al Centro Coordinamento Club per i tagliandi di Curva, mentre per gli altri settori ci si dovrà recare in sede. E ciò vale sia per l’andata, sia per il ritorno, dove alla Samb sono stati concessi 4.000 tagliandi. Per maggiori dettagli, anche sulla prevendita, si dovranno attendere i prossimi giorni.
Insomma…il Riviera delle Palme dovrà essere una bolgia rossoblù.

PREZZI: Tribuna centrale…50,00 €; Tribuna Laterale Nord e Sud…30,00 €; Tribuna Est (Distinti)…20,00 €; Curve…14,00 €.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 993 volte, 1 oggi)