E’ stato trovato il cadavare di un 24enne deceduto per overdose all’interno di una comunita’ di recupero “Solidarietà Val Vibrata”, a Nereto.
Il corpo del ragazzo si trovava nella sua stanza circondato da siringhe e eroina. Trovato in stato di coma, invece, il suo compagno di stanza di 23 anni, ora ricoverato in prognosi riservata all’ospedale di S.Omero, altro paese del teramano.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.589 volte, 1 oggi)