SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Giovedì 12 maggio alle ore 21.30 presso la sede dell’Ulivo di San Benedetto Tr. si è svolto il primo incontro dei giovani della Margherita della provincia di Ascoli Piceno. Il primo passo per un progetto nato dalla segreteria locale in qualità del portavoce Andrea Manfroni di concerto con la segreteria Provinciale in qualità della portavoce Valeria Senesi. Presenti, tra gli altri, Andrea Manfroni, segretario comunale della Margherita di San Benedetto Tr., Roberto de Angelis, sindaco di Cossignano, Emanuele Ciarrocchi, segretario comunale del comune di Montefiore, Senesi Paola e Splendiani Simone, componenti del coordinamento regionale pro-tempore dei Giovani della Margherita.
Si sono scambiate le diverse esperienze, si è discusso del “mondo dei giovani” nella politica, si è parlato delle problematiche giovanili e di proposte concrete come quella che sta nascendo: creare un laboratorio per la formazione della “nuova classe dirigente” con tirocini mirati presso le Pubbliche Amministrazioni, in modo da poter dare l’opportunità ai giovani di essere presenti sul territorio.
Tra gli aspetti caratterizzanti la prospettiva di una stretta collaborazione con i giovani amministratori, con i quali creare scambi di idee e di esperienze, e la costituzione di una scuola di formazione permanente, in raccordo con i Giovani della Margherita delle Marche e con la Margherita di Ascoli Piceno.
I Giovani della Margherita invitano tutte le ragazze e i ragazzi interessati al progetto, a partecipare.
Per informazioni: giovanimargherita.ap@libero.it – 347 7779166, Simone.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 410 volte, 1 oggi)