SAN BENEDETTO DEL TRONTO – S.Benedetto conserva un posto al sole nella speciale graduatoria stilata dalla Guida Blu 2005 di Legambiente. Sono stati diffusi oggi i risultati della ‘fotografia’ scattata da Goletta verde tra I 257 comuni marini del Belpase. La Riviera delle Palme conferma sostanzialmente il punteggio complessivo dello scorso anno, con l’assegnazione di 3 vele ma fa ottiene un voto scandente alla voce qualità ambientale (una sola ‘stellina’ alla nostra città). Buon riscontro, invece, sul piano dell’accoglienza (3 ‘petali’).
Come si legge la Guida Blu
Per ciascuna località è stato assegnato un punteggio complessivo dato dalla somma delle classi considerate e rapportato su una scala di valori da 1 a 100.
Il punteggio da 1 a 100 è sintetizzato nell’assegnazione delle vele. Questa la distribuzione delle vele. Ma le vele da sole non bastano a restituire la complessità e la varietà che ogni località offre. Per questo abbiamo utilizzato anche altri simboli grafici relativi ad aspetti specifici:
La qualità ambientale di una località è indicata con le stelline. Abbiamo attribuito da 1 a 5 stelline in base al punteggio totalizzato nelle prime cinque classi di indicatori: paesaggio naturale, paesaggio costiero, paesaggio urbano, qualità del costruito e vivibilità.
I petali, sempre da 1 a 5, fotografano la qualità dell’accoglienza: capacità ricettiva, servizi turistici, mobilità, ciclo dei rifiuti, ciclo delle acque.
I punteggi delle località costiere delle Marche segnalate da Guida Blu (tra parentesi i punteggi del 2004):
San Benedetto del Tronto 77,2 (77,0) – tre vele
Cupra Marittima 75,4 (75,0) – due vele
Grottammare
85,0 (81,0) – quattro vele
Porto San Giorgio 74,6 (74,2) – due vele
Porto Sant’Elpidio 78,1 (76,4) – due vele
Numana 71,7 (76,9) – due vele
Senigallia 75,8 (76,7) – due vele
Sirolo 84,9 (85,7) – quattro vele
Porto Recanati 76,8 (76,5) – due vele
Fano 79,1 (79,0) – tre vele
Gabicce Mare 75,8 (75,3) – due vele

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 787 volte, 1 oggi)