BOLOGNA – Non è andata bene come ai “fratelli maggiori? ma i sambenedettesi si sono fatti valere sul terreno del campo Barca di Bologna contro gli Amatori Parma: gli elogi sono arrivati persino dall’ arbitro della partita che l’ha definita una semifinale di categoria superiore e con un agonismo degno di squadre di Top Ten. “Una partita stupenda, da serie superiore”, commenta infatti il mister Roberto Del Giacco.
Considerando la professionale preparazione tecnica e fisica degli emiliani i nostri non hanno sfigurato affatto: perdendo il match per 24 – 12 e segnando 2 mete con Di Carlantonio e Straccia si evince che c’è stato gioco e nessuno si è mai dato per vinto.
Da ricordare, inoltre, che che questa Under 15 è comunque la vincitrice del Campionato Abruzzo-Marche-Umbria di categoria e, dopo questa sconfitta, si piazza in terza posizione nel Trofeo degli Appennini, quindi tanto di cappello ai campioni di Mr. Del Giacco.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.682 volte, 1 oggi)