GROTTAMMARE: Di Clemente, Cocciardo, Marcantoni(88′ Nigro), Del Moro, Moro, Traini(59′ Gasparoni), Coccia(46′ Bollettini), Marcucci, Pazzi, Gentili, Potacqui. (Baggio, Oddi, Nigro, Deogratias, Binari, Gasparoni, Bollettini) All Izzotti.
ORVIETANA: Pifarotti, Petrassi, Brunelli(81′ Fazio), Madocci, Chiasso, Miale, Nuvoli(64′ Avola), Vitali, La Cava, Jannuzzi, Braccini(52′ Grosso). (Cortignani, Nuccioni, Marchignani, Ingrosso, Avola, Melone, Fazio) All Borrello.
Arbitro Anna De Toni di Schio; spettatori circa 150; angoli 6-5
10′ Cross in area di Chiasso, Braccini tenta la girata al volo ma la palla finisce abbondantemente fuori. 19′ Nuvoli serve in profondità Braccini, che entra in area e tira rasoterra a fil di palo, battendo Di Clemente alla sua sinistra. 1-0 per l’Orvietana. 40′ Madocci sbaglia un passaggio indietro e Pazzi intercetta, si libera di un marcatore ma conclude l’azione con un tiro centrale, che Pifarotti non ha problemi a bloccare. 42′ Pallonetto di Gentili, di poco fuori. 47′ Tiro di Pazzi su passaggio di Traini, ma la palla finisce di poco sopra la traversa. 49′ Punizione di Marcucci che prende la parte inferiore della traversa e rimbalza a terra. Dopo pochi secondi Traini cerca ancora il goal da fuori area tirando di potenza, ma è ancora la traversa a salvare la porta dell’Orvieto. La partita si accende improvvisamente con un Grottammare che cerca in tutti i modi il pareggio, ma prende due traverse sfortunate durante la stessa azione. 58′ Pazzi in corsa tra due difensori riceve da Del Moro e tira da buona posizione, ma la palla termina di poco sopra la traversa. 67′ Jannuzzi si avvicina pericolosamente dalla sinistra alla porta del Grottammare ed effettua un tiro-cross insidiosissimo, sul quale Marcucci interviene in scivolata ma fa autogol, portando il risultato sul 2-0. 70′ Punizione di Marcucci, furibonda mischia nell’area degli ospiti, ma Del Moro mette a posto le cose con un colpo di testa provvidenziale, che batte Pifarotti e porta il Grottammare ad un solo goal dal pareggio. 80′ Marcucci effettua un passaggio filtrante per Bollettini, che avanza tra due avversari e passa indietro a Gentili, che sbaglia la conclusione. Poco prima del recupero Bollettini cerca il goal in girata a non più di tre metri dalla porta, ma Pifarotti mette in angolo.
Izzotti:?In questa penultima giornata di campionato l’Orvieto ce l’ha messa tutta per arrivare a pari punti con il Grottammare, soprattutto nel primo tempo..
Izzotti: “Sì, ogni squadra ha un punto debole, e il nostro è concedere spesso troppo spazio agli avversari ad inizio gara. Senza quelle due traverse e le clamorose opportunità mancate, le sorti della partita sarebbero state sicuramente diverse, e forse più giuste. Se non altro per le poche opportunità che abbiamo concesso agli avversari dopo il primo goal subito.
-Manca solo una partita adesso, e anche un punto potrebbe risultare fondamentale per l’ingresso del Grottammare ai play off. Dopo tutto quello che abbiamo fatto, devo ringraziare prima di tutto i giocatori. Sia che avremo o no qualche possibilità per i play off nella prossima giornata, ce la metteremo tutta per chiudere il campionato egregiamente, come abbiamo sempre cercato di giocare”

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 523 volte, 1 oggi)