SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Conoscere e valorizzare una risorsa preziosa come l’acqua. La CIIP (Cicli Integrati Impianti Primari) spa aderisce alla Giornata Nazionale dei Servizi Pubblici Locali della Confservizi organizzando per il prossimo 10 maggio tre grandi eventi dedicati alle scuole elementari dei comuni di Ascoli, S.Benedetto e Fermo.
La manifestazione sarà articolata in quattro tappe: proiezione del Dvd ‘Il magico cammino dell’acqua’, un documentario tutto il ciclo di vita dell’acqua dalle sorgenti alla depurazione; una breve lezione sul tema ‘essere acqua e..non solo acqua’, titolo della campagna d’educazione al risparmio idrico promosso dalla CIIP spa per il 2005; Infiorata sul ciclo di vita dell’acqua, con il coinvolgimento dei ragazzi da parte degli artisti della compagni ‘Teatrinviaggio’ per la realizzazione di una grande opera d’arte di 100 mq. sul ciclo di vita dell’acqua (il lavoro si chiamerà infiorata perchè l’opera sembrerà un grande quadro di fiori); la giornata si concluderà con la degustazione dell’acqua, la merenda e la consegna di gadgets insieme a Vittorino, la mascotte della CIIP spa.
Le scuole coinvolte saranno le rappresentanze di tutti i plessi delle elementari dei comuni di S.Benedetto, Ascoli e Fermo. Le sedi degli eventi saranno Piazza Arringo per Ascoli, Piazza Fazzini per S.Benedetto e Piazza del Popolo per Fermo.
Alla presentazione dell’evento presso l’Auditorium comunale, presieduta dal presidente della CIIP, Paolo Nigrotti, sono intervenuti sindaci ed assessori in rappresentanza dei comuni che hanno aderito all’inziativa.
“Le società che lavorano nell’ambito dei servizi pubblici locali – ha affermato il sindaco di Fermo Saturnino Di Ruscio – devono avere un ruolo attivo nel territorio. Abbiamo aderito a quest’iniziativa perché punta ad educare gli utenti all’uso dell’acqua e al rispetto dell’ambiente”.
“Questa manifestazione – ha spiegato il vicensindaco di S.Benedetto, Pasqualino Piunti – è un’occasione per far conoscere ai nostri ragazzi una risorsa preziosa come l’acqua. Rilevo con soddisfazione le sinergie che si stanno sviluppando tra i comuni del Piceno”. Per l’assessore Ruggero Latini “i servizi pubblici locali si preparano ad affrontare una grande sfida per il futuro, contribuire a migliorare la qualità della vita dei cittadini”. Il sindaco di Ascoli Piero Celani ha posto l’accento sull’obiettivo del “consolidamento e rafforzamento della CIIP, che si prepara ad essere lanciata sul mercato con la necessità di nuovi investimenti da parte dei Comuni che ne fanno parte”. Michele Rastelli, assessore del comune di Fermo ha lanciato una proposta: “Sfruttare l’acqua dopo la fase di depurazione per usi industriali”. Infine, il direttore CIIP, Enrico Calcinaro, ha auspicato che l’iniziativa del 10 maggio sia utile ai bambini per conoscere gli impianti del nostro territorio e capire quanto sia importante e complesso il processo di gestione naturale dell’acqua”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 715 volte, 1 oggi)