SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Antimo Di Francesco risponde picche all’audace proposta del sindaco Martinelli, che nella giornata di ieri lo aveva contattato per verificare la sua disponibilità ad assumere l’incarico di presidente del consiglio comunale, in sostituzione di Giorgio De Vecchis, ai ferri corti con il primo cittadino dopo la turbolenta seduta consiliare di lunedì scorso. Riportiamo di seguito il comunicato del consigliere della Margherita.
*Mi ritengo un rappresentante istituzionale in forza del mandato ricevuto dagli elettori, politicamente coerente, leale con il centrosinsitra e fedele al partito della Margherita ma soprattutto rispettoso degli indirizzi e delle linee guida programmatiche designate dal coordinamento comunale della Margherita, e soprattutto dell’Unione.
E’ bene precisare che il sindaco Martinelli mi ha contattato personalmente per propormi la presidenza del consiglio quale figura che potesse svolgere la funzione di presidente ispirandosi a criteri di imparzialità in rappresentanza dell’intero consiglio comunale, contrariamente alla conduzione attuale del presidente del consiglio Giorgio De Vecchis.
Tengo a precisare che prenderò in seria considerazione la eventuale proposta di rivestire un ruolo di prestigio come quello di presidente del consiglio quando il centrosinistra tornerà a governare questa città. Non posso accettare nella maniera più assoluta la proposta del sindaco Martinelli, perchè il percorso della Margherita e del sottoscritto vanno nella direzione opposta a quello delineato in questi quattro anni di legislatura dall’attuale amministrazione.
La Margherita non può correre in soccorso ad una maggioranza di governo lacerata che ha non pochi problemi da risolvere di ingente portata, e soprattutto non potrebbe tradire l’elettorato che non condividerebbe una scelta politica rivoluzionaria di questo genere. La Margherita non lancerà il salvagente a questa amministrazione. Restiamo con convinzione forza di opposizione del centrosinsistra, vigile attenta e propositiva per il bene della città continuando ad operare come ben fatto dagli esponenti politici tutti della Margherita in questi quattro anni di difficile legislatura.
La Margherita rivestirà un ruolo da protagonista nello scenario politico futuro a sostegno di un programma di governo di centro sinistra finalizzato alla promozione, valorizzazione e sviluppo della città di San Benedetto del Tronto, un progetto politico innovativo in segno di discontinuità con l’attuale maggioranza di governo. La Margherita rappresenterà una forza di governo moderna, efficientista ma soprattutto riformista.
*Antimo Di Francesco capogruppo della Margherita nel consiglio comunale di San Benedetto del Tronto

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 461 volte, 1 oggi)